Le Origini di Bratislava

La Storia di Bratislava

Bratislava si erge sul territorio di una città fortificata dal duca di Boemia Vratislav nel IX secolo; poco si conosce della sua storia (nonostante essa sia lunga e travagliata) così come di quella di un Paese, quello della Slovacchia, piccolo e fino a qualche tempo fa ancora in via di sviluppo.

E' solo con il tempo infatti che la Slovacchia è riuscita a espandersi economicamente affermandosi sul mercato internazionale per i suoi prodotti richiesti in larga misura.

Navigare Facile

Bratislava, per la sua posizione centrale, fu sempre oggetto di contesa: faceva gola il fatto di appropriarsi di una città che sarebbe facilmente stata un punto di incontro tra le nazioni negli scambi commerciali.

Bratislava

Ecco dunque che vide l'avvicinarsi dell'Impero romano, ottomano e bizantino oltre ai Russi e ai Tedeschi (questi ultimi la resero un vivo centro mercantile) in epoche successive e a noi più vicine; ma tra tutti la prosperità maggiore di Bratislava fu raggiunta grazie all'azione di Maria Teresa la quale volle qui costruire fastosi palazzi in cui si esibirono i più grandi maestri di musica del passato.

Food

Nel Cinquecento fu capitale dell'Ungheria e solo nel 1993, una volta che lo Stato attuale si separò dall'allora Cecoslovacchia, divenne ufficialmente la capitale della Repubblica indipendente Slovacca o Slovacchia; nel 1945 fu sede del secondo congresso panslavo che stabilì l'unità degli Slavi contro il germanesimo.